La Storia del Territorio

Le Marche , l’antico nome di “Marca di Ancona” venne modificato nel 1860 con l’annessione al regno di Italia conferendole una pluralità nella caratteristica dimensione urbana e autonoma di ogni piccolo centro arroccato sulle cime delle colline, e insieme al paesaggio e alla cultura armonizza tutti i suoi fattori culturali.

Ricca di poeti, musicisti e pittori. Abitate sin dall’età del ferro dai Piceni, i Greci ne fondano una colonia ad Ancona. In epoca successiva i Romani sconfiggono i Piceni annettono i territori a Roma, dopo la caduta dell’impero tra il 1500 e il 1600 il territorio diventa Stato Pontificio.

Solo con la battaglia di Castelfidardo Garibaldi e Vittorio Emanuele uniscono i territori all’Italia.